COME REALIZZARE E TRATTARE LE FOTO DELLE TUE OPERE
io-socio2

Qui di seguito una veloce guida per imparare a trattare le fotografie delle Vs. Opere
Impostazioni base

– Per fare una fotografia dobbiamo usare molta luce, meglio una luce non diretta come il flash o il sole, ma il sole indiretto, il flash puntato verso il soffitto o una luce alogena di casa possono comunque andare bene. In mancanza di altro accendete tutte le luci di casa e se dovete farla con il flash, non mettetevi dritti davanti, altrimenti il flash si riflette sull’opera. Mettere l’opera con il contorno bianco aiuterà nelle fasi successive.
– Impostate la vostra macchina fotografica, o cellulare che sia, alla massima qualità possibile. Per il cellulare ricordatevi di pulire l’obiettivo.
– L’inquadratura fatela bene in maniera da non dover poi diventare pazzi perché si vede troppa cornice, o la cornice solo sopra, o tutto il muro, o tutto storto…
– Una volta fatta la foto scaricatela sul vostro pc e andiamo a vedere come modificarla semplicemente

Modificare la foto
– Apriamo la foto con il programma paint (tasto destro sulla foto apri con) presente su tutti i pc windows
– Ora daremo delle spiegazioni generiche in quanto il programma paint varia a seconda della versione del vostro pc. Spostatevi tra i menù che trovate in alto per trovare l’opzione che andremo a spiegare. Se l’immagine risulta troppo grande o piccola troviamo i tasti + zoom avanti e – zoom indietro come opzioni del programma e usiamoli per avere la grandezza che ci interessa per il nostro schermo.

RITAGLIO IMMAGINE:
o Troviamo l’opzione SELEZIONA usiamola per comprendere ciò che vogliamo tenere, lasciando fuori ciò che vogliamo cancellare, una volta selezionata la parte, usiamo il RITAGLIA ed il gioco è fatto, se sbagliamo usiamo la combinazione di tasti crtl z per tornare indietro

INSERIRE TESTO
o Troviamo l’opzione testo (una A grande) con quella disegniamo il rettangolo dove vogliamo inserire la scritta, scriviamo ciò che vogliamo inserire come testo e poi selezionando il testo possiamo ingrandirlo, cambiarlo di colore, renderlo opaco o trasparente e giocarci fino a che non siamo contenti

RIDIMENSIONARE L’IMMAGINE
o Ora dobbiamo portare l’immagine alle dimensioni che ci interessano
o Prima di tutto andiamo a fare un salva con nome diverso, per non sovrascrivere la foto, così da poterla avere in dimensione grande per un futuro, non si sa mai. (questa dimensione può andare bene anche per inviarci materiale per pagine aggiuntive del Catalogo Soci IoArte)
o Ora troviamo l’opzione RIDIMENSIONA. Su questa opzione selezioniamo pixel. Qui troveremo dei valori, se questi due valori sono inferiori a 300, lasciate l’immagine così ma sappiate che non è in alta risoluzione. Se invece è maggiore di 1.000 andate sul valore più grande e inserite 1000, quello piccolo si ridimensionerà di conseguenza. Le dimensioni in pixel caratterizzano la grandezza della vostra immagine una volta inserita in IoArte. 1000 è il dato perfetto per avere una dimensione ed un peso dell’immagine perfetta per IoArte e veloce da caricare. Un valore sopra i 1000 verrà comunque ridimensionato da IoArte e comporterà solo molto tempo inutile durante il caricamento. Un valore sotto i 300 renderà non molto grande la vostra immagine quando verrà ingrandita, anzi… piccolina.

Se invece non ce la fate, beh, spedite a noi le foto info@ioarte.org ve le rispediremo trattate e perfette, in cambio di una donazione a vostro buon cuore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento