INTERVISTA ALLA SOCIA DI IOARTE – CY

Nome e Cognome – CINZIA TOMASI Cy

Nome d’Arte – Cy

Leggi il profilo guarda le sue opere vota le sue opere commenta i suoi lavori – http://www.ioarte.org/artisti/Cy/

Svelaci il significato del tuo nome d’Arte. – Non ho un nome ho il simbolo di Nettuno o Poseidone. Nettuno è governatore al Medio Coeli nel mio tema natale. Un grosso ostacolo nella mia vita con cui ho dovuto fare i conti.

Tre aggettivi per far capire il fuoco che arde dentro di te. – ribelle profondo criptato

Quando hai creato la tua prima opera e hai capito di essere un artista? – a sei anni

Quale opera più ti rappresenta? (per poterla inserire nella pubblicazione dell’intervista ti chiediamo che l’opera sia presente in IoArte, grazie) – “Il Cenacolo dei Galli”

Raccontaci la mostra a cui hai partecipato che ti ha dato più emozioni e soddisfazioni. Spiegaci le motivazioni e raccontaci come l’hai organizzata e vissuta. Spiegaci anche il perché le altre mostre che hai fatto non hanno avuto le stesse gratificazioni. – Di solito non faccio mostre ma partecipo a concorsi. A Milano mi sono classificata seconda con “Il Cenacolo dei Galli” , quadro nato in seguito alle mie letture di Astrolgia, Quaballah, Esoterismo e varie opere di Sitchin. Ho spesso avuto buoni risultati anche agli altri concorsi classificandomi nelle prime tre posizioni. Se posso cerco sempre di raccontare il tempo presente e passato.

In che ambiente crei le tue opere? Parlaci dei tuoi momenti d’Arte. (se sono solitari, o con musica, se niente di distrae o se ti isoli dal mondo, se ritocchi per giorni e mesi la tua opera o se condividi l’opera e le emozioni con qualcuno prima che sia finita, oppure se è un’intimità solo tua… ecc..) – Abbiamo un piccolo studio in una taverna. Siamo 4 artiste. Le mie colleghe sono molto brave e spesso ci critichiamo a vicenda pur di raggiungere il massimo dei risultati. Si, ascoltiamo musica, chiacchieriamo. Si sta bene, è un’isola felice. Una vera e propria terapia

Cosa vorresti cambiasse nel mondo dell’Arte e cosa dovrebbero fare per l’Arte gli operatori del settore? Cosa dovrebbero fare i politici, le associazioni, i musei, le gallerie, i collezionisti ecc.. per salvaguardare e sostenere l’Arte? – Abbiamo notato che spesso sfonda e/o guadagna qualcosa chi ha soldi da investire. Molti bravissimi artisti vengono spesso offuscati da benemeriti ricchi pasticcioni che si definiscono pittori solo perchè impiastrano una tela, la bucano o tirano quattro righe. E’ molto offensivo per chi non può permettersi di pagare. Salvaguardate i migliori, i capaci. Stiamo parlando d’arte non di business.

Come vivono la tua Arte e il tuo essere Artista la famiglia e gli amici? – Bene

Se non ti senti un Artista compiuto, cosa ti manca come crescita personale per arrivare a sentirti quell’Artista che dentro di te sai già di essere? – Vorrei imparare nuove tecniche ma mi hanno chiesto cifre da capogiro e non posso permettermelo. Peccato , sono certa che imparerei subito e bene. Non si finisce mai di studiare. Grazie al cielo la presunzione non è il mio forte

Domanda intima: le tue opere le tieni per te o le vendi? Spiegaci anche le motivazioni del perché non vuoi venderle o separarti da esse o illustraci i tuoi canali di vendita che meglio ti aiutano e ti rappresentano, senza quindi mercificare troppo al tua Arte. – Normalmente le tengo, non amo vendere le mie opere a costi orari nettamente inferiori a quelli di un imbianchino. Piuttosto le regalo chiaramente a amici o parenti. Mi è capitata anche gente che pur di scroccare, mi ha detto che mi avrebbe fatto l’onore di mettere un mio quadro nella sua galleria personale. Queste persone sono i parassiti degli artisti. Dovrebbero vergognarsi.

Altre notizie su di te e su cosa ci vuoi raccontare, sulla tua vita e sulle tue mostre. – Finchè le mani mi ubbidiranno e i miei occhi vedranno continuerò a dipingere. Nettuno lo pretende. Nettuno ribelle, profondo, criptato in un piccolo tatuaggio sulla mia caviglia sinistra e su ognuno dei miei quadri.

Un grazie a Cinzia da IoArte, Associazione Culturale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Cy__Cenacolo-2012_g