SONO FUORI MODA…io-socio2
di Elitesti – Elisabetta Testi

Basta che mi guardi intorno e vedo che il mio stile e’ fuori moda. Quando mi capita di visitare mostre, raramente vedo dipinti che mettano in risalto un talento pittorico, ma sempre di piu’ sono caratterizzati da segni incomprensibili, e spesso mi domando se siano dovuti ad una chiara espressione di dilettantismo o una volonta’ precisa.

Purtroppo, accanto alla massima liberta’ dei linguaggi e l’utilizzo di nuove tecnologie, le immagini della pittura stanno perdendo ogni profondita’ poetica, e con l’arrivo della fotografia abbiamo messo da parte la pittura tradizionale.

Nella trascrizione poetica del sentimento, la qualità e l’intensita’ sono sempre dipese dalla volonta’ e capacità degli artisti.

Soprattutto in un’epoca come questa un ritorno ad una pittura tradizionale (figurativa e piu’ aderente alla realtà) non guasterebbe ed il mondo artistico si arricchirebbe.

2015_signorainrosso

Non e’ arte il dover farsi interpretare un opera da qualcuno senza che essa ci abbia impressionato o emozionato al primo impatto visivo.

L’arte e’ si soggettiva, ma l’Arte è emozioni ed impressioni. Pensare che, ad esempio, certe installazioni vengono gettate nell’immondizia dalle imnprese di pulizia che mantengono puliti i luoghi di mostra o che certe tele sembrano più opera di qualche imbianchino incapace che di un pittore di talento, beh fa un po’ pensare…

Picasso era un pittore di talento che poi ha cercato l’essenzialità, Dali’ ha cercato l’oniricita’ nella realtà, ed altri grandi maestri sono passati dalla pittura classica e che esprimeva il loro indubbio talento, ad una forma pittorica certamente più “incomprensibile” e spesso spiazzante, ma frutto di una personalissima evoluzione interiore.

Oggi segni, righe, forme, strisce informi di colore da dove partono?

L’Arte è emozione e se la perplessità, l’incomprensione, il disagio sono emozioni, diciamo che siamo di fronte ad un’opera d’arte (?), ma se la reazione e’ l’indifferenza, l’incomprensione e, soprattutto, “questo lo saprei fare anch’io” beh… Questa NON E’ arte.

Elitesti

15/01/2016, Elitesti – Elisabetta Testi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento