WILL COTTON E I PAESAGGI DI PANNA E ZUCCHERO
di Lidia Borella

Will Cotton è un artista americano nato nel 1965, dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Rouen, in Francia, è tornato negli Stati Uniti completando gli studi alla Cooper Union e successivamente alla New York Academy of Art

L’artista realizza opere pittoriche di paesaggi e scenari interamente composti da dolci, spesso abitati da figure femminili

Attraverso le sue opere, Will Cotton ha fatto proprio quel desiderio per un mondo interamente costituito da dolci che è trasmesso agli americani fin da bambini, come dimostra la popolarità di giochi come “Candy Land” o film come “Willy Wonka e la fabbrica del cioccolato”

I suoi quadri ritraggono figure e architetture composte da zucchero filato, dolciumi e caramelle, realizzati a partire da modelli in miniatura costruiti in studio e poi dipinti con uno stile fortemente realistico

L’artista unisce riferimenti artistici colti e elementi della cultura popolare, in una potente alchimia di kitsch e fantasie consumistiche

I suoi dipinti sono realizzati in grandi dimensioni, conferendo ai soggetti la grandiosità tipica dei quadri di storia, ispirandosi ad artisti del Settecento come François Boucher, Jean-Honoré Fragonard

Cotton mantiene la loro estetica rococò, inserendo però figure tratte dal mondo contemporaneo: giovani ragazze dell’alta società newyorkese o protagoniste del mondo dello spettacolo come Katy Perry, icona contemporanea della musica pop

crown_2012

Lo stile delle sue opere è iperrealista: il Fotorealismo o Iperrealismo è un genere di pittura basato sulla riproduzione fedele di un soggetto fotografico

Il termine è principalmente applicato ai dipinti realizzati negli Stati Uniti alla fine del 1960, inizi 1970

Chiamato anche Realismo radicale, l’I perrealismo rappresenta la realtà partendo da un’immagine fotografica ingrandita il più possibile, riportandola come disegno e cercando di essere il più fedeli possibili, fin nei minimi particolari, con un’attenzione estrema per i dettagli

Il movimento iperrealista nasce in America negli anni Settanta, e si diffonde in Europa nel decennio successivo

La straordinaria fedeltà nei confronti della realtà è stata abbracciata da molti artisti, tra i più famosi pittori gli americani Chuck Close, Richard Estes, Ralph Goings, mentre per la scultura Duane Hanson

Will Cotton ha realizzato per la cantante Katy Perry il dipinto Cotton Katy Perry utilizzato anche come copertina dell’album Teenage Dream e ha lavorato alla produzione scenografica per il video del brano “California Gurls” sperimentando così la ricerca di un nuovo e più ampio network per la diffusione delle proprie opere e rovesciando la relazione consueta tra cultura pop e arte

Will Cotton è un pittore contemporaneo che mi affascina, sia per la bellezza e la maestria tecnica delle sue opere, sia per le atmosfere di sogno e leggerezza dei suoi dipinti, che riescono ad incantare l’osservatore

Mi sono ispirata alle sue opere per alcuni dei miei lavori digitali sui dolci e per le mie installazioni con sculture di torte e dolciumi.

Lidiart

16/05/2016, Lidia Borella

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento