LA SETTIMA ARTE (CINEMA) INCONTRA LA TERZA ARTE (PITTURA)

 WIM WENDERS ISPIRATO DA EDWARD HOPPER

Sia pure solo per la grande mostra alla Fondation Beyeler in Svizzera (Domenica 26 Gennaio 2020 Domenica 17 Maggio 2020) il regista Win Wenders entra nei quadri di Edward Hopper.
Un incontro tra il maestro dell’isolamento urbano e il regista di “Alice nelle Città” e “Il Cielo Sopra Berlino”. Wenders fa vivere in uno short in 3D alcuni enigmatici dipinti dell’artista.

Un artista che l’emergenza virus ha abbinato al termine “vuoto/isolato” che ha lavorato per molto tempo nel campo dell’illustrazione. Hopper è oggi conosciuto soprattutto per i dipinti a olio, che testimoniano il suo grande interesse per gli effetti cromatici e alla sua maniera virtuosa di rappresentare luci e ombre. I quadri di Hopper hanno successo in questo tempo perché sono l’espressione di un’originalissima visione della vita moderna: stazioni di servizio, case, bar, fari e navi, ma anche scorci degli interni di appartamenti, alberghi e cinema. I pochi personaggi che abitano le scene danno l’impressione di volgere lo sguardo verso un punto esterno allo spazio pittorico, come se ciò che “accade” sulla tela non sia affatto visibile allo spettatore. Eventi invisibili paiono verificarsi al di fuori del dipinto, e sembrano trovare un’altra interpretazione da parte di chi li sta ammirando.

Il film di Wenders della durata di 14 minuti, doveva essere proiettato in un loop continuo nella mostra organizzata in collaborazione con il Whitney di New York dalla Fondazione Bayeler di Riehen a pochi chilometri da Basilea che ad oggi sembra essere tra le vittime del coronavirus.

#ioarte #arte #cinema #film #movie #italy #svizzera #america #intagram #actor #instagood #love #movies #mostre #arte #art #eventi #exhibition #contemporaryart #exhibition #fotografia #cultura #winwnders #edwardhopper #iorestoacasa #coronavirus #andratuttobene #fase2 #FondationBeyeler #BeyelerHopper

Ciao, alla prossima

29 aprile 2020

articolo a cura di Franca Barzan
Staff di IoArte

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento